Health & Wellness: Gli Alimenti Da Evitare In Cucina

Scaled Image 1

Quando pensiamo al cibo da asporto o del fast food pensiamo subito a qualcosa che fa male e da evitare rispetto ad un bel pranzetto o una bella cenetta preparata in casa con le nostre manine. Ma non sempre è così infatti non è detto che il cibo preparato in casa sia sempre sano e con un buon livello nutritivo. In particolare modo alcuni cibi presenti nel nostro frigorifero e nella nostra cucina non sono buoni per il nostro corpo.

La prima mossa che può realmente aiutarci è modificare la nostra abitudine di fare la spesa, magari di fretta ed un po distratti è sicuramente quella di leggere qualche etichetta in più e magari valutare alcune delle alternative ai cibi poco sani proposte qui sotto !


AFFETTATI E SALUMI
La mortadella, la pancetta, il prosciutto, il salame …. potrei fare un elenco lunghissimo, per essere conservati questi cibi contengono i nitrati oltre ha conferirgli un aspetto sano e colorato evitano la formazione di batteri ma non sono proprio sani 🙁
Inoltre grassi saturi e sodio sono presenti in questa tipologia di cibo e consumarli in quantità non è sano per la nostra salute.
UNA VALIDA ALTERNATIVA
è tenere a portata di mano pollo e tacchino da poter cuocere e mangiare nei vari panini magari cotti alla griglia.

YOGURT ALLA FRUTTA
Molto spesso gli yogurt alla frutta contengono frutta in purea o succo di frutta concentrato (tutte lavorazioni dove le sostanze nutritive si perdono nel processo di lavorazione) trovandoci così a mangiare zuccheri della frutta.
UNA VALIDA ALTERNATIVA
Potete comprare uno yogurt bianco magro ed aggiungere successivamente cereali e frutta fresca, dall’ananas alla pesca alla banana o semplicemente con frutti rossi come mirtilli e more (validi antiossidanti naturali).

SALE
IL comune sale da tavola non è proprio fra i cibi salutari, anche se quello giusto e consumato in quantità moderate è molto importante come fonte di sodio per il nostro corpo. Purtroppo nelle procedure di sbiancamento o di aggiunta di additivi il sale diventa un prodotto raffinato dove le sostanze nutritive sono ben poche.
UNA VALIDA ALTERNATIVA
Eccola: il sale dell’Himalaya e il sale del Mar Celtico per esempio, sono meno economici ma più naturali e quindi ricchi di sostanze nutritive.

SALSE INDUSTRIALI
Maionese, senape, 
ketchup, si insomma le più comuni salse in bottiglia che molto molto spesso sono sulla nostra tavola in occasione di una cena fra amici o di una grigliata; queste salse contengono sodio aggiunto e zuccheri. Vale anche per i sughi pronti o le pizze surgelate lo sapevate ?! Sono anche pieni di conservanti, si insomma sono cibi da evitare !
UNA VALIDA ALTERNATIVA 
L’idea vincente è quella di fare a casa la tua salsa preferita seguendo la ricetta della tua food blogger preferita o semplicemente leggendola nel libro delle ricette della nonna.
Purtroppo però il tempo che abbiamo a disposizione nelle nostre caotiche giornate non è mai così tanto ed allora il consiglio è quello di scegliere la nostra salsa preferita con il minor contenuto di zuccheri aggiunti e di sodio o semplicemente di limitarne l’uso e concedersi un sano strappo alla regola ogni tanto che non ha mai fatto male a nessuno !

 
 
 
 
 
 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Related Posts

4 Comments

  1. hai proprio ragione, io sono vegetariana da una vita pertanto approvo questo post
    buona serata
    <<< tr3ndygirl fashion & beauty blog >>>
    un bacione

  2. I think I should make more reasonable decision this year. I am thinking of buying some medicine and eating more fruits and vegetables.

    custom essay writers
  3. Such alternatives are an excellent way to replace the junk food to the healthy food. These products have a positive impact on our body as a whole.

    proofreading service
  4. Hi, folks! It’s always appropriate to remember that some foods in our fridges or in our kitchens are not really good for our bodies. Eat more fruits and veggies to stay healthy!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *